3 itinerari alternativi alla ricerca dell’essenza di Roma

Fontana di Trevi, il Colosseo, Piazza di Spagna. Luoghi unici al mondo. Il Gianicolo, il Pincio e lo Zodiaco: terrazze meravigliose che si affacciano sulla città. Storie, aneddoti e ricordi rendono questi angoli di Roma ancora più speciali. Ma ci sono anche altri itinerari che possono far innamorare della Città Eterna. Percorsi insoliti che attraversano quartieri, piazze e strade custodi della ‘romanità’ più autentica e per questo da sperimentare.

CINECITTA

Il nome di questo quartiere suggerisce già la sua attrazione principale: i famosi Studios, in cui sono stati girati circa tremila film sia nazionali che internazionali, la “Fabbrica dei sogni” tutta italiana che oggi è possibile visitare grazie al progetto “Cinecittà si mostra”.  Non è però l’unico luogo che si può visitare recandosi in questa zona fuori dal cuore della Città Eterna. Poco distante si trova infatti il suggestivo Parco degli Acquedotti, ideale per passeggiare, rilassarsi e godere della sua bellezza senza tempo.

Photo credit: @find_the_world_and_beauty

EUR

Un quartiere particolare, moderno, che ospita la Nuvola di Fuksas e il Palazzo della Civiltà Italiana, anche chiamato “Colosseo Quadrato”, oggi quartier generale di Fendi. Ma l’EUR è conosciuto anche per il parco divertimenti che ha accompagnato generazioni di ragazzi e che ha da poco riaperto sotto nuove vesti- il Luneur-, per il Palazzo dei Congressi- dove si svolgono diverse fiere ed eventi-e per il suo laghetto che, circondato dal verde, è una meta piacevole da riscoprire in primavera. Come non ricordare poi i locali- bar, discoteche e ristoranti- che animano la movida romana?

Colosseo Quadrato (Photo credit: @david_conti1)

PIGNETO

Gli amanti del cinema d’autore sicuramente conosceranno il Pigneto per le scene del film “Accattone” di Pier Paolo Pasolini.  Il “Bar Necci” e la street art continuano a ricordare il grande regista, che qui aveva trovato un luogo d’ispirazione, ma il quartiere oggi è anche di più: è considerato tra i più “cool” d’Europa. Merito della sua anima vivace, dei locali in cui si può ascoltare musica dal vivo e gustare la cucina tradizionale romana, ma anche di quell’aria trendy e artistica che si fonde con quella Roma più autentica, vecchia e genuina. L’area pedonale è il centro della movida di sera e del mercato di giorno: cultura, tradizione, modernità e storia racchiuse in un’unica borgata.

Street art (Photo credit:@lia_in_corea)

Advertisements