10 cool (and unusual) things to do in Rome

“All Roads lead to Rome” is a really famous proverb. And sooner or later, you will need to visit the Eternal City: one of the most loved and admired city in the world. Once, twice, or maybe more: sometimes even Romans admit that they still have something to discover of their own city. If you stay in Rome for more than three days, or if you didn’t have the opportunity to see everything you wanted the first time you were there, here you find ten cool things to do off the beaten track. So you can really say: I know Rome.

  • Explore Passetto di Borgo, a small street which connects Castel Sant’Angelo to the Vatican: it’s a pedestrian area with lots of bars and nice restaurants.

  • Have a walk at the Ancient Appian Way, by foot or by bike, to breath history and authenticity.

  • Go around the magic neighborhood of Trastevere, losing yourself in its alleys. Then have a coffee at Bar Calisto, one of the most famous in the city.

Credits: @martinrueg-Instagram

  • Have an Italian “aperitivo” in one of the bars between via della Pace and via Anima, close to the great Piazza Navona.
  • Visit the Musei Capitolini, to learn something more about the history of Rome.

  • Have a break at the Parco degli Acquedotti (Park of the Aqueducts), surrounded by nature and beautiful views.

  • Taste the traditional dishes of the Roman cuisine, like “spaghetti cacio e pepe” or “coda alla vaccinara”, in one of the typical tavern of Testaccio neighborhood.

Credits:@paulinevergara-Instagram

  • Try the “grattachecca”, the slush of Rome: for example the one made by “Sora Maria” in via Trionfale.

Credits: @avalabrega-Instagram

  • Visit the archeological site of Ostia Antica and then go to Ostia beach.

  • Go across the Ponte della Musica (“Bridge of Music”) after a walk along the riverside.

Emotions and memories: that’s what Rome will leave you for sure.

10 cose (insolite) da fare a Roma

“Tutte le strade portano a Roma” recita un famosissimo proverbio. E anche il proprio cammino personale, prima o poi, incrocia la Città Eterna: una delle più amate, fotografate e visitate del mondo. Che sia una volta, o magari anche più di una: spesso anche i romani ammettono di avere ancora qualcosa da scoprire nella città in cui sono nati e continuano ad abitare. Se restate a Roma per più di tre giorni, o non l’avete vissuta a fondo la prima volta in ci siete stati, queste sono 10 cose da fare al di fuori dei soliti “giri turistici”, per poter davvero dire di “esserci stati“.

  • Andare alla scoperta di Passetto di Borgo, il tratto che collega il Vaticano e Castel sant’Angelo: zona pedonale con molti bar e ristorantini.

1463908678565723037_borgopio

  • Passeggiare immersi nel verde sull’Appia Antica, a piedi o in bici, per respirare aria di storia e autenticità.

appia antica 1

  • Girare in lungo e largo Trastevere, perdendosi tra i suoi vicoli, per poi concedersi un caffè al Bar san Calisto, uno dei più conosciuti del quartiere.
Credits: @martinrueg-Instagram

Credits: @martinrueg-Instagram

  • Prendere un aperitivo in uno dei locali tra via della Pace e via Anima, a due passi dalla suggestiva piazza Navona.

Piazza Navona

  • Visitare i Musei Capitolini, per comprendere meglio la storia e il mito della Città Eterna.

Musei capitolini treasurerome

Parco degli acquedotti

  • Assaggiare i piatti della cucina tradizionale romana, dalla cacio e pepe alla coda alla vaccinara, in una delle osterie del quartiere Testaccio.
Credits:@paulinevergara-Instagram

Credits:@paulinevergara-Instagram

  • Provare la grattachecca, tipica di Roma, in estate: per esempio quella della famosa Sora Maria in via Trionfale.
Credits: @avalabrega-Instagram

Credits: @avalabrega-Instagram

  • Visitare il parco archeologico di Ostia Antica e fare poi un salto al lungomare di Ostia.

ostia-antica-3

  • Attraversare il Ponte della Musica, dopo una passeggiata sul Lungotevere.

ponte-della-musica-2

Emozioni e ricordi: ecco ciò che vi lascerà Roma una volta a casa.