Food & TheCity: gli itinerari del gusto-Episode 3

Piacere per il palato, ma anche per gli occhi. Questo terzo appuntamento con la nostra mini guida ai ristoranti e ai locali di Roma strizza l’occhio alla bellezza senza dimenticare, ovviamente, il gusto. Per una cena con gli amici, un pranzo veloce ma gustoso o una serata romantica.

BAJA

Location mozzafiato (sulla riva del Tevere) e tante possibilità: pausa caffè, pranzo, aperitivo, cena e dopocena con musica e dj-set. Il Baja, una piccola imbarcazione luminosa nei pressi di Piazza del Popolo, è uno di quei locali che stupiscono sempre. Bellissimo in tutte le stagioni, è assolutamente da provare, con i suoi piatti particolari e i suoi cocktail. Per trascorrere momenti in piacevole compagnia, avvolti dalla straordinaria bellezza di Roma.

baja

Baja (Foto Facebook)

MO’ MO’ REPUBLIC

Wine bar, pizzeria e ristorante, il Mo’ Mo’ Republic è uno dei locali più conosciuti di Roma. In una bellissima location, quasi incantata (nel quartiere Monteverde) è aperto per pranzo, aperitivo, cena, dopocena e brunch della domenica. Ha ampi spazi sia interni che esterni ed è particolarmente consigliato per una cenetta romantica o una serata con gli amici.

mo-mo-republic

mo’ Mo’ Republic (Foto Facebook)

QUE TE PONGO? e SANT”EUSTACHIO CAFFE’

Salmone, alici di Sicilia, aringa: c’è solo l’imbarazzo della scelta nella salmoneria Que te pongo? di via Ripetta 40 (nei pressi di piazza del Popolo) e di via Dogane Vecchie 13 (vicino al Pantheon).  Panini e insalate con materie prime di qualità, accompagnate da un bel calice di vino: una pausa pranzo raffinata e da leccarsi i baffi. E se vi trovate in via Dogane Vecchie, un salto al Sant’Eustachio Caffè, a pochi passi dalla salmoneria nella carinissima piazza Sant’Eustachio, è d’obbligo: il suo è il caffè più buono (e famoso) di Roma.

Sant'Eustachio Caffè (Foto Facebook)

Sant’Eustachio Caffè (da Facebook)

Se cercate altri suggerimenti, date un’occhiata agli episodi 1 e 2 dei nostri itinerari del gusto!

Advertisements

Halloween in Rome: are you ready?

The scariest night of the year is coming….It’s Halloween, the festival loved by both adults and kids. If you want to dress up and celebrate, Rome is the right place, you’ll find plenty of things to do. Are you ready for a Roman trick or treat (dolcetto o scherzetto)?

halloween Rainbow Magicland, the biggest amusement park of Rome, is organizing a special “Halloween Party” from 29 to 31 October. Music, tricks, scary shows and special guests for three days of fun and…fear!

The zoo-Bioparco of Villa Borghese hosts a special party on Sunday 30 and Monday 31 October for all those kids who want to spend some time with their favourite animals. Special discount for children under 12 years of age.

Halloween is more terrifying than ever with the theme of the movie “Shining” for the Hard Rock Cafè party: horrific entertainment, dj set and a buffet with the “All you can eat” formula.

Eataly at Ostiense station is holding a  party for children from 4 to 5.30 pm.

halloween-2

If you prefer dancing and drinking, you only have to choose: Muccassassina on via di Portonaccio 212; Planet on via del Commercio 36 or Stazione Birra on via Placanica 172 for a cartoon party.

Otherwise, a walk in the heart of Rome is always a good idea…Lights, people and history: what else?

Have you already chosen what to do? Come on, plan your amazing Roman Halloween!

 

Coppedè, il gioiello (nascosto) di Roma

Nell’aria si respira un pizzico di magia. Se si chiudono gli occhi, è facile immaginarsi in un microcosmo popolato da fate e folletti, proprio nella città in cui si è costruita una storia viva, reale e che ha conquistato il mondo.

È probabilmente questo il segreto di Coppedè, il quartiere che ospita bellissimi edifici creati negli anni venti proprio dall’architetto e scultore Luigi “Gino” Coppedè, da cui ha preso il nome. Un esperimento audace, un mix unico di stili che vanno dal liberty al neogotico, passando per il barocco e il modernismo.

coppede

Racchiuso tra i quartieri Parioli e Trieste, al cuore di Coppedè si accede attraversando un particolarissimo arco che collega i due Palazzi degli Ambasciatori all’angolo tra via Arno e via Tagliamento- e che nasconde al suo interno un piccolo segreto: un lampadario in ferro battuto.

Una volta superato l’arco, ecco Piazza Mincio, simbolo di questa straordinaria oasi di arte, eleganza e originalità. Sembra quasi avvolta da un alone di mistero: la Fontana delle Rane, al centro, va ammirata in ogni suo piccolo angolo.

coppede-2

Passeggiare tra i suoi originalissimi palazzi è come vivere per un attimo all’interno di un film: ognuno di loro ha una storia da raccontare tramite dipinti, affreschi, dettagli e decorazioni di vario genere e materiali. Il complesso chiamato “Villini delle Fate” custodiscono anche richiami a Dante e Petrarca.

Si avverte il silenzio, si ammira la bellezza e ci si prende una pausa dalla realtà. Oltre Coppedè c’è sempre il Colosseo, ci sono Fontana di Trevi e Piazza di Spagna, c’è la Roma che tutti conoscono e visitano. Però questa è una storia diversa, che vale la pena comunque vivere e scoprire.

Unforgettable Rome: the perfect romantic weekend

Two days in Rome: it’s not an ordinary holiday, but it’s your perfect romantic escape. Two hearts and a mission: spend some time in the Eternal City for what will be remembered as one of the most beautiful trip of your life.

Ambitious? Not really…

Campo De'Fiori (Photo credit: @giuliaravaioli-Instagram)

Campo De’Fiori (Photo credit: @giuliaravaioli-Instagram)

DAY 1

Breakfast at Roscioli Caffé, close to Largo di Torre Argentina: a nice cappuccino and a ‘cornetto’ (a croissant) to start your lovely first day in Rome. Campo De’Fiori, which is just at the end of the street, welcomes you to its colorful and peculiar market. Piazza Navona is a 5-minute walk: it’s such a beautiful square that you won’t stop kissing! And if you suddenly feel hungry, you only have to choose: Piazza Navona is surrounded by many restaurants and bars. In the afternoon, the Pantheon, and then Trevi Fountain, are the right choice to continue your day with beauty, before spending the night in the Monti neighborhood: nice restaurants and bars and a magic (and authentic) atmosphere. 

Piazza Navona

Piazza Navona

DAY 2

Rome is in your hands: your second day starts at Colosseum, the place where, holding each other’s hands, your love will become eternal. From that point, you can go shopping at via del Corso, full of shops, passing through the Spanish Steps. Otherwise you can take the tram no.8 to Trastevere neighborhood, where you can eat, have a walk and experience Roman life. And if love makes you hungry, you can go to Osteria da Zi Umberto for a real Roman lunch (or dinner). So many things to see, so many feelings to keep in your hearts…Try to close your weekend looking at each other under the moonlight, in front of Castel Sant’AngeloYour wedding is just around the corner!

Castel Sant'Angelo

Castel Sant’Angelo

 

 

Arte e moda, quando la sfilata è…tra i monumenti

Vorreste vivere da vicino tutte le emozioni dell’alta moda? Sentirvi protagonisti delle passerelle più ammirate e desiderate? Basta fare una passeggiata alla scoperta dei monumenti più famosi di Roma, recentemente restaurati proprio dalle maison più amate: Bulgari, Tod’s, Fendi e Swarovski.

Scalinata di Trinità dei Monti (photo credit: mary.vladi-Instagram)

Scalinata di Trinità dei Monti (Photo credit: mary.vladi-Instagram)

Fotografi, flash e musica di sottofondo: un abito bellissimo e gioielli preziosi vi accarezzano la pelle, mentre scendete, ammiratissimi, gli scalini più amati della Città Eterna. Di fronte a voi, la suggestiva Fontana della Barcaccia e lo sguardo che si posa su una delle strade più fashion della capitale, via Condotti. La Scalinata di Trinità di Monti, riaperta al pubblico il 21 settembre dopo mesi di lavori, è tornata infatti a splendere grazie a Bulgari. E l’atmosfera non potrebbe essere più cool. 

Fontana di Trevi (Photo credit: fedi_blondie-Instagram)

Fontana di Trevi (Photo credit: fedi_blondie-Instagram)

Fontana di Trevi è più affascinante che mai. Restaurata nel 2015 grazie a Fendi, non può che revocare la magia descritta ne La Dolce Vita. Dite la verità, non vi sentite un po’ Anita Ekberg o Marcello Mastroianni mentre, con la vostra monetina in mano, sognate di bagnarvi nelle sue acque avvolti dalla bellezza?

colosseo-tr-post

Colosseo

La maestosità è sempre stata la sua caratteristica principale. Ma da quando il Colosseo è stato restaurato grazie al gruppo Tod’s, non si può che rimanere a bocca aperta ogni volta che si ha  l’opportunità di osservarlo. Come non immaginarsi baciati da sole mentre lo si attraversa con leggiadria,  tacco 12 e capelli al vento, oppure con un passo sicuro e a testa alta, un po’ a ricordare i più grandi gladiatori della storia?

1205208998020085535_fontanadelmarforio

Marforio

Forse raffigurante il dio Nettuno o il Tevere, Marforio è una delle famose “statue parlanti” di Roma , che ha ritrovato la sua antica magnificenza grazie a Swarovski. Cristalli, arte e tradizione: chi non si vedrebbe così disteso, elegante e beato, circondato dalla storia e dalla tradizione raccontate e testimoniate nei Musei Capitolini?

La moda e l’arte sono più vicine di quello che si pensa: entrambe raccontano una storia, sono espressione di di straordinaria bellezza e, soprattutto, di passione e bellezza.