Roma da vivere: Villa Borghese

Un luogo da visitare, scoprire e vivere fino in fondo. Villa Borghese non è solo un (bellissimo) parco nel cuore di Roma, che si affaccia su piazza del Popolo e si raggiunge facilmente anche da Piazza di Spagna, ma anche una cornice verde che racchiude mille esperienze diverse per tutta la famiglia: arte, cinema, teatro, relax e divertimento.

L'ingresso da Piazzale Flaminio (Photo credit: @maurobenci da Instagram)

L’ingresso da Piazzale Flaminio (Photo credit: @maurobenci da Instagram)

Il Giardino zoologico. Villa Borghese ospita il bioparco della città: più di 200 specie di animali provenienti da cinque continenti e un’area dedicata completamente ai bambini. L’ingresso è da via Aldrovandi (a pochi passi, tra l’altro, dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea).

Alcuni animali ospitati nel Bioparco di Roma (Photo credit: ale_andflo da Instagram)

Alcuni animali ospitati nel Bioparco di Roma (Photo credit: @ale_andflo da Instagram)

Galleria Borghese, il Globe e la Casa del Cinema: l’arte è la grande protagonista. Continuando a passeggiare nel parco, dove è possibile anche trovare i romani che fanno jogging o si rilassano leggendo un libro, si raggiunge Galleria Borghese, uno splendido museo che conserva capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Caravaggio e meravigliose sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova. Che dire poi del Silvano Toti Globe Theatre? Non molto distante dal Museo, si trova il bellissimo teatro che, realizzato interamente in legno, ospita in estate le opere di William Shakespeare, in una sorta di gemellaggio con l’originale Globe di Londra. La Casa del Cinema, a poca distanza dal teatro, è lo spazio in cui, oltre a rilassarsi bevendo un caffè o un drink, vengono organizzati eventi, festival o corsi dedicato alla “settima arte”.

Galleria Borghese (Photo credit: @v.i.v.chin da Instagram)

Galleria Borghese (Photo credit: @v.i.v.chin da Instagram)

 Il Laghetto e il Pincio. Dopo una bella scorpacciata d’arte e di cultura, è il momento di altre emozioni: una passeggiata sul rive del laghetto di Villa Borghese, o sulle sue acque noleggiando una barchetta, riserva piacevoli sorprese. Ci si sente come sospesi nel tempo e immersi in un microcosmo. Penserà poi il Pincio, una delle terrazze più straordinarie di Roma, a lasciare tutti definitivamente senza fiato.

Il laghetto (Photo credit: fiori_di_cannella da Instagram)

Il laghetto (Photo credit: fiori_di_cannella da Instagram)

Villa Borghese raccoglie tanti pezzettini di cuore, tanti ricordi di chi l’ha visitata e non ha potuto che amarla. Forse è anche per questo che è così speciale.

Advertisements

One thought on “Roma da vivere: Villa Borghese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s