Roma, ogni stagione ha le sue emozioni

Qual è la stagione migliore per visitare Roma?

AUTUNNO

Il sole fa spesso capolino: le giornate a settembre sono ancora calde e conservano il gusto dell’estate. Si entra nel periodo della vendemmia e delle storiche “ottobrate romane”, ossia le gite domenicali (a volte si svolgevano anche di giovedì) rimaste in voga fino al XX secolo, ma che ancora richiamano il bel tempo e la voglia di godere della città. Riaprono i locali e i teatri, da novembre ci si prepara per le feste natalizie. Le luci e gli addobbi rendono Roma una città ancora più affascinante e magica, quasi da fiaba.

Il Parco degli Acquedotti un pomeriggio di ottobre

Il Parco degli Acquedotti un pomeriggio di ottobre

INVERNO

Non è frequente che sia il grigio il colore della Città Eterna, nonostante l’aria fredda e le nuvole. Infatti il sole non la abbandona mai completamente, anche se ci si può aspettare la pioggia (e, molto raramente, qualche fiocco di neve). I ristoranti e i pub si riempiono, la città si illumina e c’è tanto da fare: mostre, spettacoli, concerti, eventi. Il tempo a volte poco clemente fa sì che si possano scoprire i piaceri della tavola o quelli dell’arte. 

Via del Corso una sera di dicembre

Via del Corso una sera di dicembre

PRIMAVERA

La bella stagione si avverte subito: Roma profuma di fiori e di rinascita. Si organizzano pic-nic nei parchi, si ricomincia a stare fuori da bar e locali per consumare il proprio drink. Si organizzano passeggiate e visite storico-culturali all’aperto. La temperatura è gradevole e, anche se può capitare qualche giorno di pioggia, i suoi colori diventano più caldi e avvolgenti. Ci sono ancora molte mostre, eventi, spettacoli teatrali e musicali tra cui scegliere. 

Il giardino degli Aranci un pomeriggio di aprile

Il giardino degli Aranci un pomeriggio di aprile

ESTATE

Inizia a fare caldo…molto caldo! Tutta la vita della città si sposta all’esterno. Alcuni locali chiudono e si trasferiscono sul Tevere, che diventa l’occasione per piacevoli serate in compagnia. I festival musicali riempiono i parchi e gli stadi, apre il Globe a Villa Borghese e il weekend ci si sposta sul litorale romano: spiaggia e serate sotto le stelle. Roma si veste a festa in ogni suo angolo e i tramonti che riesce a regalare lasciano sempre senza fiato.

Il Colosseo in una mattina di luglio

Il Colosseo in una mattina di luglio

La stagione migliore per visitare Roma? Sceglietela voi!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s